Roche Oncologia
OncoHub
Novartis
Oncologia Morabito

Chemioterapia ad alte dosi rispetto a chemioterapia standard e radiazioni polmonari nel sarcoma di Ewing con metastasi polmonari


Lo studio R2Pulm è stato condotto per valutare l'effetto della chemioterapia ad alte dosi di Busulfan - Melfalan con salvataggio a base di cellule staminali autologhe ( BuMel ) senza irradiazione dell'intero polmone ( WLI ) sulla sopravvivenza libera da eventi [ EFS ] ( endpoint principale ) e sopravvivenza globale, rispetto alla chemioterapia standard con radioterapia dell'intero polmone nel sarcoma di Ewing con metastasi polmonari e/o pleuriche.

Nel periodo 2000-2015, sono stati arruolati pazienti di età inferiore a 50 anni con sarcoma di Ewing di nuova diagnosi e con solo metastasi polmonari o pleuriche.
I pazienti hanno ricevuto la chemioterapia con sei cicli di Vincristina, Ifosfamide, Doxorubicina ed Etoposide ( VIDE ) e un ciclo di Vincristina, Dactinomicina e Ifosfamide ( VAI ) prima di BuMel o sette cicli di VAI e WLI ( VAI + WLI ) per assegnazione randomizzata.

Dei 543 pazienti potenzialmente ammissibili, 287 sono stati assegnati in modo casuale a VAI più WLI ( n=143 ) o a BuMel ( n=144 ).
I pazienti selezionati che richiedevano la radioterapia in un sito primario assiale sono stati esclusi dalla randomizzazione per evitare un'eccessiva tossicità d'organo dall'interazione tra radioterapia e Busulfan.

Il follow-up mediano è stato di 8.1 anni.

Non è stata osservata alcuna differenza significativa nei risultati di sopravvivenza tra i gruppi di trattamento.

La sopravvivenza libera da eventi è stata del 50.6% versus 56.6% a 3 anni e del 43.1% versus 52.9% a 8 anni, rispettivamente per i pazienti VAI + WLI e BuMel, con conseguente hazard ratio ( HR ) di 0.79 ( P=0.16 ).

Per la sopravvivenza globale, l'hazard ratio era 1.00 ( P=0.9 9).

4 pazienti sono deceduti a causa della tossicità correlata a BuMel e nessuno è deceduto dopo VAI + WLI. Significativamente più pazienti nel braccio BuMel hanno manifestato gravi tossicità acute rispetto al braccio VAI + WLI.

Nel sarcoma di Ewing con metastasi polmonari o pleuriche, BuMel non presenta chiari benefici rispetto al VAI convenzionale più WLI. ( Xagena2019 )

Dirksen U et al, J Clin Oncol 2019; 37: 3192-3202

Onco2019 MalRar2019 Med2019 Farma2019


Indietro