Oncologia Morabito
Novartis
Roche Oncologia
OncoHub

Efficacia e sicurezza di Entrectinib nei pazienti con tumori solidi positivi alla fusione NTRK: analisi integrata aggiornata


Le fusioni del gene NTRK portano alla trascrizione di proteine chimeriche TRK con funzione di chinasi sovraespressa.
Entrectinib ( Rozlytrek ) è un potente inibitore di TRKA/B/C. Negli studi di fase 1/2 ( ALKA, STARTRK-1, STARTRK-2; EudraCT 2012-000148-88; NCT02097810; NCT02568267 ), Entrectinib si è dimostrato efficace nei pazienti con tumori solidi positivi alla fusione NTRK ( NTRK-fp ).

I ricercatori hanno presentato dati aggiornati su una popolazione più ampia con un più lungo follow-up.

In questa analisi integrata di pazienti adulti di 3 studi di fase 1/2 ( cut-off dei dati: 31 ott 2018 ), i tumori sono stati valutati mediante revisione centrale indipendente in cieco ( BICR ) secondo i criteri RECIST v1.1 ( fine del ciclo 1; in seguito ogni 8 settimane ).

Gli endpoint primari erano il tasso di risposta globale ( ORR ) e la durata della risposta ( DOR ). Gli endpoint secondari erano la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ), la sopravvivenza globale ( OS ), l'efficacia nei pazienti con / senza malattia al basale a carico del sistema nervoso centrale ( SNC ) e la sicurezza.

C'erano 74 pazienti valutabili con tumori solidi NTRK-fp avanzati / metastatici.

La durata mediana del follow-up di sopravvivenza in tutti i pazienti è stata di 14.2 mesi ( range 0.1–29.7 ).

Il tasso di risposta globale secondo BICR è stato pari al 63.5% ( IC 95% 51.5-74.4 ), con 5 risposte complete ( 6.8% ).

La durata mediana di risposta secondo BICR è stata di 12.9 mesi ( IC 95% 9.3 – NE [ non-stimato ] ); la sopravvivenza mediana libera da progressione per BICR era di 11.2 mesi ( IC 95% 8.0-15.7 ); la sopavvivenza globale mediana è stata pari a 23.9 mesi ( 16.0 – NE ).

Nei pazienti senza malattia del sistema nervoso centrale al basale ( valutata dallo sperimentatore; n = 55 ), il tasso ORR per BICR è stato del 65.5% ( IC 95% 51.4-77.8 ) e la durata mediana DOR per BICR nei pazienti con risposta era di 12.9 mesi ( IC 95% 9.3 – NE ).

Nei pazienti con malattia a carico del sistema nervoso centrale al basale ( valutata dallo sperimentatore; n = 19 ), il tasso ORR per BICR era del 57.9% ( IC 95% 33.5-79.8 ) e la durata mediana DOR per BICR nei pazienti responder è stata pari a 6.0 mesi ( IC 95% 4.2 – NE ).

La sicurezza era in linea con quella precedentemente riportata; gli effetti avversi più comuni di grado 3 o superiori correlati al trattamento sono stati: aumento di peso ( 8, 7.1% ), anemia ( 8, 7.1% ) e affaticamento ( 7, 6.2% ).

In conclusione, in questa analisi aggiornata, che ha compreso un numero maggiore di pazienti e un follow-up più lungo, Entrectinib ha continuato a mostrare risposte clinicamente significative in pazienti con tumori solidi positivi alla fusione NTRK, con e senza malattia del sistema nervoso centrale, al basale. ( Xagena )

Fonte: American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) Virtual Meeting, 2020

Onco2020 Rar2020 Med2020 Farma2020


Indietro